Misset Horeca: “Koppert Cress vuole offrire la mensa aziendale più sana”

Rob Baan, proprietario di Koppert Cress, vuole avere “la mensa aziendale più sana” da qui al 1 giugno.

Rob Baan, proprietario di Koppert Cress, vuole avere “la mensa aziendale più sana” da qui al 1 giugno. L'orticoltore conta 200 dipendenti. “Perderemo tutti insieme 500 chili”, dice sorridendo.

Koppert Cress aspira ad avere la “mensa aziendale più sana”. Una bilancia d'avanguardia su cui salire a piedi nudi, collocata nel locale mensa, fornirà un resoconto valutativo dettagliato a un dietista che si metterà subito al lavoro.

Rob Baan vuole sottolineare con questo come l'impatto di un'alimentazione sana sia spesso trascurato. Spera così di renderne consapevoli i dipendenti e gli ospiti dell'azienda. I dipendenti che desiderino prendere parte al programma possono farsi pesare regolarmente. “Pesarsi di frequente permette di capire con precisione in che modo il corpo reagisce. Se si mangia una zuppa molto salata, la bilancia lo misura immediatamente”, continua il proprietario dell'azienda di microverdure.

“Monitoriamo e offriamo aiuto con un'alimentazione sana, così che il corpo possa rimettersi in forma”, aggiunge Rob Baan. Il programma viene attuato in collaborazione con l'azienda di catering Hutten. La mensa aziendale sarà denominata Rob&Bob, dal nome del proprietario di Koppert Cress e quello del direttore di Hutten.

Koppert Cress è sostenitrice di Dutch Cuisine, un movimento che si propone, tra gli altri, l'obiettivo di spingere il consumo dell'80% di verdura e del 20% di carne o pesce.

Fonte: Misset Horeca / Wieteke Posthumus